domenica 30 novembre 2014

CARNEVALE DELLA FISICA #46 - QUINTO ANNIVERSARIO

È con "viva e vibrante soddisfazione" che festeggiamo oggi il 5° anniversario del Carnevale della Fisica, un'avventura di divulgazione scientifica iniziata nel novembre 2009 e che ci ha accompagnato per tutti questi lunghi anni.

L'ultimo ospitante, Filippo Valle, è un ragazzo cui avevamo affidato l'edizione numero 45 e che allora era studente di Liceo. Ora è uno studente universitario al 1° anno di Fisica all'Università di Torino. Lo diciamo con orgoglio, perché i partecipanti sono il nostro fiore all'occhiello. 

Ma non sottraiamo spazio, perché abbiamo tante cose da mostrarvi: quest'anno abbiamo introdotto una nuova regola, la giuria e i premi per la migliore divulgazione.
Una scelta davvero ardua, perché i contributi sono tutti di altissimo livello.
Se desiderate partecipare qui le semplici regole.

Che la divulgazione abbia inizio! 

_________________ o 1 o _________________


LAURA CELEGHIN, Direttrice di CENTRO SCIENZA, promotore della rassegna trentennale di Torino GIOVEDÌSCIENZA, ci invia un video con Federico Luzzati "C'ERA UNA VOLTA UN NEURONE", che è stata una conferenza interessante, simpatica e veloce, molto apprezzata dal pubblico e, scrive, "quella che meglio ci rappresenta".
Qui la scheda completa della conferenza.

Per capire l'importanza dei GiovedìScienza nel panorama scientifico-divulgativo, rimandiamo alla seguente pagina



Purtroppo la rassegna dei Giovedì Scienza è partita con una triste notizia, la scomparsa del  Presidente del comitato scientifico, il Prof. Aldo Fasolo  proprio il giorno dell'inaugurazione in cui si ricordava la figura del grande fisico e divulgatore Tullio Regge.

Per rendersi conto delle capacità divulgative di quest'ultimo segnaliamo un video storico dei Giovedì Scienza del 1982 di una conferenza dal titolo: LA SCIENZA AL CALCOLATORE (LA SCIENZA NEL PARCO). Sono conferenze che Regge svolgeva spesso al Palazzetto dello Sport di fronte la presenza di oltre 10.000 persone! Il che lascia immaginare la potenza comunicativa di questo scienziato.

_________________ o 2 o _________________


GIULIO POMPEI, 32 anni, romano, docente di Scienze alle scuole medie e superiori.

Ci propone due video animati da lui realizzati per Doyouspeakscience?
In America questo tipo di divulgazione ha molto successo e siamo contenti di vederne nascere simili anche in Italia.

Il giornale REPUBBLICA gli ha dedicato questa intervista

LA SCIENZA DELLE TEMPESTE SOLARI
Le tempeste solari sono un evento naturale che gli scienziati considerano pericoloso perchè potrebbe riportare il nostro stile di vita a quello del 1700. Sono veramente così pericolose? E cosa potremmo fare per difenderci?



LA SCIENZA DELL'ARCOBALENO
Ha piovuto ed è uscito l'arcobaleno? E' uno spettacolo meraviglioso. Ma... da dove arrivano quei colori?




_________________ o 3 o _________________


È la volta di Serena Giacomin, fisico e conduttrice di PROMETEO, il programma scientifico di ClassTV visibile in chiaro sul canale 27 del digitale terrestre tutti i giorni dal lunedì al venerdì alle ore 17 (qui la pagina Facebook). Ci propone due servizi su altrettanti eventi che hanno segnato la storia dell'Europa e del mondo.

MISSIONE FUTURA, SAMANTHA CRISTOFORETTI È IN ORBITA
E' partita la missione Futura42. L'astronauta italiana resterà sei mesi a bordo della Iss






ROSETTA FA LA STORIA, PHILAE È SULLA COMETA (dal minuto 7:50)





_________________ o 4 o _________________


FELICE RUSSO è laureato in fisica indirizzo nucleare (Università Federico II di Napoli). La sua tesi ha avuto come argomento le oscillazioni dei neutrini (Teoria di Pontecorvo) ed è stata condotta presso il CERN di Ginevra (Esperimento CharmII).

Attualmente lavora presso LFoundry una compagnia di dispositivi a semiconduttore come PCM e Data mining manager. Per alcuni anni è stato professore a contratto presso l'Università "La Sapienza" di Roma tenendo alcuni corsi in microelettronica. 
Al suo attivo numerosi articoli nel campo dei semiconduttori e della matematica ricreazionale. Nel 2011 per la casa editrice Aracne ho pubblicato il libro "L'universo dei numeri i numeri dell'universo".

Dal blog Quanti di Scienza ci propone l'articolo:
QUANDO IL RUMORE DIVENTA ENERGIA ELETTRICA



_________________ o 5 o _________________




ANDREA MASCHERONI è l'ideatore del portale Biochronicles. Laureato in Scienze e Tecnologie Biologiche, attuale studente di Biotecnologie Molecolari e Industriali, è l’ideatore e fondatore di Biochronicles.it. Il suo obiettivo? Raccontare a tutti quanto sono importanti le biotecnologie per il benessere dell'umanità.  Lo abbiamo intervistato qui.


L'articolo che ci propone è ERITROCITI IN FUGA




_________________ o 6 o _________________



Attualmente iscritto al 1° anno di Fisica all'Università di Torino è stato il più giovane ad ospitare    un Carnevale della Fisica, quando era ancora al Liceo.


Ci invia come contributo proprio il link alla sua tesina al Liceo scaricabile liberamente "ANALISI DEI RAGGI COSMICI MEDIANTE SUPERCOMPUTER"




_________________ o 7 o _________________


ANGELO MASTROIANNI è laureato in fisica, ha conseguito il Master in comunicazione della scienza della SISSA nel 2002. Si è dedicato alla storia della fisica, in particolare alle vicende del gruppo di Fermi e alle lezioni di fisica teorica di Ettore Majorana, e alla divulgazione scientifica soprattutto on line. Ha scritto un eserciziario di algebra lineare per l'università con Alpha Test e un glossario di Fisica (sempre Alpha Test). Ha conseguito l'abilitazione all'insegnamento tramite la scuola di specializzazione SSIS Lazio nel 2004 e attualmente insegno matematica e fisica nei licei, scrivo saltuariamente per La Fisica Nella Scuola, la rivista dell'AIF.




_________________ o 8 o _________________


FRANCESCO SMARRAZZO è un  microscopista amatoriale iscritto al quarto anno di Medicina e Chirurgia dell'Università Federico II di Napoli.

La sua passione per la microscopia risale alle scuole medie, quando per la prima volta si approcciò al microscopio e alle meraviglie dell'invisibile.

Supportato dalle materie di studio, ha deciso di acquistare il suo primo microscopio professionale, con il quale ha cominciato scattare micrografie dei campioni osservati. Da qui è nato il suo progetto microscopyworld.it, con il desiderio di divulgare le bellezze del micromondo e di integrarle con le conoscenze acquisite attraverso i miei studi. Il mio intento è quello di offrire un lavoro scientifico scevro da pseudoscienze e luoghi comuni.

SPINE DENDRITICHE E SINAPSI

MICELIO MOLD / MUFFA 



_________________ o 9 o _________________


ORFEO MORELLO è dottore in ingegneria informatica e si occupa di progettare e realizzare soluzioni informatiche sia per il Web che per dispositivi Mobile. Nel 2010 ha deciso di aprire il blog "Vera scienza" dopo aver visto per l'ennesima volta servizi TV che trattavano di scienza in maniera molto approssimativa e così si è detto "dovevo fare qualche cosa". Il blog è nato con l'intento di promuovere a un pubblico il più variegato possibile una rappresentazione della scienza che potesse interessare anche i non professionisti, senza però scadere troppo nelle semplificazioni.

Il suo contributo.
RILEVATA ATTIVITÀ VULCANICA SULLA LUNA IN UN'EPOCA RELATIVAMENTE RECENTE



_________________ o 10 o _________________


Si definisce "fisico non praticante" e giornalista freelance, ANDREA MAMELI, che sul suo blog "Linguaggio Macchina" ci comunica una nuova possibile attività da svolgere comodamente da casa.
Chiunque può diventare un cacciatore di asteroidi con il programma NASA’s Asteroid Grand. Il suo articolo spiega come fare.

DIVENTA ANCHE TU CACCIATORE DI ASTEROIDI


_________________ o 11 o _________________


LEONARDO PETRILLO è studente di Fisica all’Università di Modena. Ha conseguito il diploma di liceo scientifico PNI con la votazione di 100/100.
Sin da piccolo appassionato di scienza e matematica, dal 2009 ha cominciato a redigere articoli scientifici divulgativi su un blog che ha chiamato Scienza e Musica, le sue due più grandi passioni. 
Collabora inoltre con il blog "Al Tamburo Riparato", e il Carnevale della Fisica di questo mese è partito dalla celebre citazione attribuita ad Einstein, ma spesso anche a Richard Feynman e a Ernest  Rutheford "You do not really understand something unless you can explain it to your grandmother", cercando di illustrare nel modo più semplice possibile i rudimenti della teoria della relatività.

NON HAI VERAMENTE CAPITO QUALCOSA FINCHÉ NON SEI IN GRADO DI SPIEGARLO A TUA NONNA!


_________________ o 12 o _________________



BENEDETTA BIANCO sta per conseguire la laurea  in Biologia Umana, con specializzazione in campo antropologico, paleoantropologico e forense presso l'Università di Tor Vergata.

Ha appena aperto un blog che ha chiamato BioBlogNews ma scrive abitualmente su Gravità Zero. Per questa testata ha pubblicato:


L'incontro si è svolto presso la Libreria Assaggi di Roma e il libro è scritto da Maria Grazia Ciaccio e Giovanna Cultrera per la casa editrice Ediesse.
Oltre alle autrici, entrambe ricercatrici presso l'INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), il dialogo si svolge con la presenza di  Mario Tozzi Consiglio Nazionale delle Ricerche) e del prof. Enzo Scandurra (ordinario di Sviluppo sostenibile a La Sapienza).

_________________ o # o _________________


STATISTICHE 

Partecipanti: 12
Articoli: 18
Video: 6
Ebook PDF: 1
7 VINCITORI 

_________________ o # o _________________



Qui  i nomi dei vincitori di questo mese. Prossimo appuntamento per il Carnevale della Fisica, il 30 dicembre. Se desiderate partecipare qui le semplici regole

Un ringraziamento ai partecipanti e, a tutti, buona lettura!


5 commenti:

  1. Che livello, complimenti! (Mi sa che per gli "amatoriali" e/o semplici blogger si fa dura)

    RispondiElimina
  2. Gran bel ritorno del carnevale!!

    RispondiElimina
  3. Francesco Smarrazzo30 novembre 2014 15:20

    Non si demordiamo!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesco Smarrazzo1 dicembre 2014 05:47

      Non demordiamo*! scusate, il cellulare! :)

      Elimina
  4. Sono tutti articoli molto interessanti, in particolare mi ha colpito l'articolo di Felice Russo e la bellezza delle foto al microscopio degli articoli di Francesco Smarrazzo!

    RispondiElimina